Vai ai contenuti. Spostati sulla navigazione
Sezioni
Portale » Credits » Il progetto

Il progetto

Premessa


Il progetto promosso dalla Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze sul tema Grand Tour. Il viaggio in Toscana dei viaggiatori inglesi e francesi dalla fine del XVII agli inizi del XIX secolo nell’ambito dell’iniziativa internazionale Bibliotheca Universalis, costituisce un’occasione di primaria importanza sul fronte della valorizzazione e fruizione digitale di un patrimonio documentale di grande rilievo multidisciplinare e pregio iconografico. Il tema prescelto per il progetto – il viaggio in Toscana come declinazione del Viaggio in Italia, tappa del Grand Tour – richiama l’attenzione sulla dimensione regionale del fenomeno e consente di studiare con rigore scientifico le ragioni estetiche e le mutazioni del gusto che portarono i paesaggi del Granducato a trasformarsi da terre di passaggio ad oggetto di incantamento e quindi a mito romantico.

I risultati prodotti nell’ambito del progetto Bibliotheca Universalis rappresentano una sintesi importante tra le necessità più rigorosamente tecnico-scientifiche dell’iniziativa e la volontà di rendere il patrimonio documentale elaborato disponibile e di facile fruibilità.

Il progetto ha previsto la realizzazione di circa 320.000 digitalizzazioni di volumi antichi e manoscritti relativi a temi di viaggio e altre fonti documentarie appartenenti ai fondi Olschki, Palatino e Magliabechiano della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze.

Nell’ambito dello spirito di collaborazione tra biblioteche promosso dal progetto Bibliotheca Universalis e delle azioni mirate alla creazione della Biblioteca Digitale Europea, si inserisce l’accordo tra Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze e Bibliothèque Nationale de France.

La cooperazione tra le due istituzioni è volta ad una mutua valorizzazione del patrimonio culturale comune che, nello specifico del progetto sul Grand Tour in Toscana, si sostanzia in azioni di reciproca condivisione delle risorse digitali legate appunto a questo tema.

Dall’elenco dei Viaggiatori accessibile dalla sezione Gli Indici del portale dedicato al Grand Tour in Toscana, è possibile visualizzare la lista delle pubblicazioni di viaggio ed accedere alla consultazione digitale, diretta nel caso di volumi appartenenti alla Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze e tramite link alla scheda di catalogo (fino poi all’acquisizione dei documenti tramite download) dei volumi della Bibliothèque Numérique Gallica legati al progetto Voyages en Italie.
(http://gallica.bnf.fr/VoyagesEnItalie)

 

Introduzione metodologica


I contenuti relativi al tema sono stati organizzati ed elaborati su più piani di informazione/fruizione ed investono sia il livello comunicativo, sia il livello scientifico che quello virtuale. L’approccio e la conoscenza dei temi del Grand Tour si snodano difatti attraverso quattro distinti e complementari piani informativi:

  1. quello del racconto, in cui l’intero fenomeno e la sua declinazione toscana vengono raccontati con le parole di oggi;
  2. quello dell’accesso diretto alle fonti, che assume la dimensione della contemporaneità e consente di rivivere contesti, epoche e costumi attraverso la voce e le esperienze dei protagonisti stessi;
  3. quello della virtualità della navigazione geografica e dell’impatto iconografico, che permette al viaggiatore di oggi di immergersi nei percorsi e negli itinerari del passato;
  4. quello degli indici, ovvero il piano dell’approfondimento attraverso elenchi di viaggiatori, personaggi o altre fonti letterarie citate.

Il racconto

Si tratta di un livello di ‘mediazione critico-culturale’, dove il Grand Tour è un fenomeno ‘raccontato’ con le parole di oggi ed il viaggio si svolge a ritroso nel tempo.

La fruizione avviene tramite schede introduttive e poi di dettaglio, ricche di collegamenti tematici a strumenti di supporto o ad altre sezioni del portale. Le singole narrazioni sono organizzate sulla base di una struttura gerarchica di temi e consentono collegamenti incrociati con i testi della letteratura di viaggio raccolti nella sezione Le fonti.

Le fonti

Si tratta di un livello di accesso diretto alle fonti letterarie dei viaggiatori. Il viaggio ha qui la dimensione della contemporaneità e sono i protagonisti stessi a parlare in prima persona. La fruizione avviene tramite la navigazione di un albero di classi e sottoclassi. A ciascuno dei temi presenti sono associate tutte le occorrenze di riferimento, ossia la citazione (corredata da tutti gli estremi necessari alla sua identificazione) del commento di tutti i viaggiatori che su quel tema hanno scritto. Si tratta di un livello di fruizione e di approfondimento di tipo scientifico. Dalla singola citazione è possibile risalire al testo originale nella sua interezza, tramite una funzione di leggio elettronico che consente la visualizzazione e la consultazione del materiale digitalizzato.

Gli itinerari

Il livello di accesso al Tour della Toscana si realizza in questa sezione attraverso la ‘navigazione’ geografica. E’ il livello del viaggio virtuale, grazie al quale il navigatore Internet del XXI secolo ha la possibilità di immergersi nei percorsi dei protagonisti del Grand Tour, di conoscere modi e tempi delle loro tappe nel Granducato e di scoprire quegli stessi panorami e città percepiti dagli occhi del viaggiatore antico.

Gli indici

Si tratta di un livello di accesso alla documentazione attraverso una serie di indici e, da questi, a schede di approfondimento.

Gli indici si riferiscono all’elenco dei viaggiatori, all’elenco dei personaggi citati ed all’elenco di altre fonti (testi coevi di supporto, materiali affini per contenuto o inerenti a tematiche trattate all’interno del portale). Ogni sezione relativa al personaggio o viaggiatore citato contiene sia il rimando ad altre sezioni del portale che la scheda dedicata all’informazione biografica, con possibilità di navigazione verso altre sezioni del portale (ad esempio gli Itinerari o Le fonti) ed il collegamento all’OPAC della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze. Attraverso un menu secondario è possibile richiamare alcuni importanti strumenti di supporto, quali la barra di contestualizzazione cronologica (Cronologia), la ricerca e la Galleria delle Immagini, con accesso a ricerche combinate sul database o visualizzazione di categorie preimpostate di soggetti.


Cronologia


La sezione Cronologia è stata compilata sulla base del volume Tavole cronologiche e sincrone della storia fiorentina compilate da Alfredo Reumont d'Aquisgrana, Firenze, Gio. Pietro Vieusseux Editore, 1841





Il progetto non ha pretese esaustive e non si pone come l'enciclopedia del Grand Tour in Toscana: cerca di offrire, più semplicemente, strumenti di informazione e di studio organizzati e flessibili.

Il portale, come sintesi di attività di studio e mediazione culturale, di spazio scientifico e di comunicazione mediatica a più livelli di interazione, si pone come un work in progress grazie anche al sistema di Content Management su cui si basa l'organizzazione dei contenuti, che garantisce l'aggiornabilità in tempo reale dello spazio web e l'incrementabilità di contenuti nel tempo.

Consigli, informazioni, inesattezze ed errori di funzionamento possono essere comunicati al seguente indirizzo mail:

info@bncf.firenze.sbn.it

inizio

Sviluppato con Plone CMS, il sistema open source di gestione dei contenuti